Navalny, dal ‘campo di concentramento’ pubblica post su facebook

MOSCA, 29 MAR – Alexiei Navalny ha annunciato in un post su Facebook di aver ricevuto sei ammonizioni per piccole infrazioni nelle due settimane di detenzione nella colonia penale IK-2 di Pokrov e di temere per questo di poter essere rinchiuso in cella d’isolamento. “Ottieni due ammonizioni e puoi andare in cella di isolamento e questa è una cosa spiacevole, le condizioni lì sono vicine a quelle della tortura”, si legge nel messaggio ripreso da Meduza. Navalny dice che tra i motivi delle ammonizioni ci sono l’essersi alzato dieci minuti prima della sveglia e aver indossato una maglietta in un incontro con gli avvocati. (ANSA).

Precedentemente, Navalny aveva denunciato ai suoi avvocati che le guardie carcerarie gli avevano “impedito di dormire”, una pratica che l’oppositore russo ha paragonato alla “tortura”. In una dichiarazione diffusa dai legali, riferisce la Reuters, Navalny ha assicurato che gli è stata negata una visita delle autorità penitenziarie, da lui richiesta a causa dei forti dolori “alla schiena e alla gamba destra”.

Navalny è molto attivo anche su Instagram

Navalny pubblica su Instagram dal campo di concentramento

Condividi