Ignazio Marino: No laurea in Medicina a chi non crede ai vaccini

Ignazio Marino (ex sindaco di Roma, Pd): “Da medico e ricercatore credo fortemente che non si possa dare l’opportunità di accedere ad un corso di laurea in Medicina e Chirurgia agli studenti che non credono ai vaccini. Così come non si possa lavorare in Sanità se si rifiuta il vaccino.”

Qui negli USA il virus ha ucciso più persone di tutte quelle decedute nelle due guerre mondiali. È scientificamente dimostrato che i vaccini sono efficaci anche contro le varianti. Ma servono anche decisioni nette per il futuro dell’homo sapiens.

Le nuove varianti del COVID, e in particolare la B117 (inglese), sono molto più infettive. Solo la vaccinazione di massa può fermare la pandemia. Non è mai stata fatta sul pianeta una vaccinazione di massa che coinvolga miliardi di persone.”, così conclude Ignazio Marino dopo aver pubblicato tre tweet.

Ma contro le vaccinazioni di massa, vi sono autorevoli opinioni

Covid, prof Garavelli: “non si vaccina mai durante un’epidemia”

“La vaccinazione di massa in piena pandemia crea un mostro irrefrenabile”

Condividi

 

One thought on “Ignazio Marino: No laurea in Medicina a chi non crede ai vaccini

  1. Costui dovrebbe confrontarsi con scienziati tipo Stefano Scoglio.
    Pubblicamente, sui vaccini, sulla diagnostica, sui numeri di questa infezione virale.

Comments are closed.