Migranti, nave Ocean Viking verso Augusta con positivi a bordo

Ocean Viking

di Mauro Indelicato – Ocean Viking pronta allo sbarco ad Augusta: ad annunciarlo nelle scorse ore è stato il giornalista Sergio Scandura di Radio Radicale. La nave dell’Ong francese Sos Mediterranée è prossima quindi ad entrare in Italia. A bordo ci sono 116 migranti, cinque dei quali positivi al coronavirus.

Il disco verde da parte di Roma, il secondo emanato dal governo Draghi a favore di una Ong dopo quello del 3 marzo scorso a Sea Watch 3, è arrivato dopo cinque richieste da parte degli attivisti francesi. Questi ultimi già da giorni sui social chiedevano di poter entrare a Malta o in Italia. L’assenza di risposte da parte di La Valletta, ha subito fatto intuire come la destinazione finale della Ocean Viking fosse rappresentata da un porto siciliano.

Ieri su Twitter, Sos Mediterranée aveva rinnovato l’appello alle istituzioni per l’ingresso in uno scalo sicuro: “Con forte vento e onde alte – si legge in un post dell’Ong – Ocean Viking è ancora in attesa di un porto sicuro dopo aver inviato una quinta richiesta”.

Molti dei migranti attualmente a bordo, sono stati rintracciati nella giornata di sabato: 106 persone erano infatti all’interno di un barcone non lontano dalla Libia. Al momento dell’arrivo ad Augusta, tornerà a porsi il problema dell’accoglienza dei migranti.

Almeno 5 positivi a bordo della Ocean Viking

La stessa Ong ha fatto sapere della presenza di almeno cinque positivi. Dovranno quindi essere effettuati controlli più approfonditi e trovare luoghi adeguati ad ospitare persone risultate contagiate dal coronavirus. Possibile anche l’impiego in tal senso di una delle navi dell’accoglienza. La questione sanitaria si sta intrecciando molto con quella migratoria nelle ultime ore, specialmente proprio in Sicilia. Ieri a Messina un migrante nigeriano, fuggito nei giorni precedenti da un centro di accoglienza, è stato trovato positivo al tampone ed è risultato essere affetto da una delle varianti più rare del Sars Cov 2.

Un episodio, quello capitato nella città dello stretto, che ha suscitato preoccupazioni anche nel resto dell’isola. La presenza già accertata di positivi all’interno della Ocean Viking di certo non aiuterà nelle prossime ore a smorzare i toni.

Sulla vicenda Ocean Viking è intervenuto il sottosegretario all’Interno, Nicola Molteni: “L’Europa si faccia carico dell’ennesima Ong che sta facendo rotta verso il porto di Augusta con 116 migranti a bordo – si legge in una nota – É necessario un equilibrio ragionevole tra responsabilità e solidarietà. La Ocean Viking di Sos Medirerranee, nave con bandiera norvegese, Ong Franco tedesca, salpata dal porto di Marsiglia è intervenuta in Area Sar libica nei giorni scorsi e ora non può essere solo un dossier italiano”.

https://www.ilgiornale.it

Condividi