Ex commissario FDA: il “costoso” distanziamento NON ha basi scientifiche

Scott Gottlieb distanziamento

di Guido da Landriano – L’ex commissario della FDA, il dottor Scott Gottlieb, ha osato parlare con ottimismo sulla via da seguire venerdì, dando anche indirettamente contro all’attuale consigliere di Biden, Anthony Fauci. Il dotto Gottlieb ha elogiato i vaccini e la loro capacità di prevenire i problemi più seri portati dal virus, oltre che la sua trasmissibilità.

“Ora sappiamo che i vaccini riducono drasticamente la possibilità di contrarre COVID e diventare sintomatici al punto da avere un esito negativo; sappiamo anche che riduce la malattia asintomatica e riduce la trasmissione … lo stiamo vedendo nel dati. ”Quindi ha invitato ad avere ottimismo sul prossimo futuro….

“… le persone possono essere più liberali … le persone si toglieranno le maschere perché assisteremo al declino della prevalenza in tutto il paese e le persone che sono state vaccinate potranno uscire con più sicurezza”.

Quindi il dottor Gottlieb non sganciato un bel po’ di bombe che hanno indirettamente colpito il dottor Fauci affermando che entro poche settimane sarà “Ovvio” che le maschere possono essere tolte in modo sicuro e possono essere tolte le norme di distanziamento obbligatorio nelle scuole.

“Questo requisito di distanza di sei piedi (poco meno di due metri) è stato probabilmente la tattica di mitigazione più costosa che abbiamo impiegato in risposta a COVID … e in realtà non era basato su una scienza chiara … avremmo dovuto riaggiustarlo molto prima.”

Ecco l’intervista  https://www.cnbc.com/video

Quindi tutte le norme di lockdown e distanziamento imposte a tutti, soprattutto sulla base della “Scienza” del dottor Fauci, non sono scientifiche? Il tutto detto non da un complottista, ma da un notissimo accademico.

Quindi, entrando in una recente polemica fra il Senatore Rand Paul e Fauci sulle norme anti covid, ha dato una bastonata ancora più forte al consigliere di Biden, dicendo: “sia [Paul che Fauci] hanno espresso punti validi”, ma quindi a detto “il senatore Paul aveva ragione, abbiamo bisogno di vedere la luce alla fine del tunnel e avere una guida che prescriva un ambiente in cui le persone possono iniziare a fare le cose ancora.”

Quindi abbiamo un medico che si rende conte della necessità di uscire dai lockdown, dal distanziamento e ti tornare ad una vita comune. quasi un’eccezione fra coloro che consigliano i vari governi.  scenarieconomici.it

Condividi