Covid, la triste farsa strumentale della variante inglese

variante inglese

Il giornalista cattolico e saggista Maurizio Scandurra riflette su una delle più grandi bugie della storia contemporanea.

Oggi sarò serafico. Brevissimo. Fatevi questa domanda: come fa l’Italia a essere vittima dell’aggressione di una variante inglese del Covid-19, se i collegamenti con l’Inghilterra è da un anno a questa parte che sono ridotti praticamente a zero? Ma chi può credere a una simile puttanata? Possibile che solo da noi sia così incidente? Così presente? Ma andiamo!

Come fa Massimo Galli a blaterare simili idiozie sull’ipotetica terza ondata, dal momento che è evidente che la situazione non è per nulla lontanamente paragonabile al Marzo 2021? E con lui tutta quella pletora di pseudospecialisti con velleità mediatiche che oggi paiono contare più dei ministri-minestra?

Com’è possibile che gli Italiani siano diventati un branco di imbecilli pronti alla rassegnazione totale? Alla resa ancor prima della guerra? Alla consegna pacifica della propria libertà nelle mani di un gruppo di farabutti travestiti da governanti?

Com’è possibile che i media generalisti diano continuamente spazio alle farneticanti richieste degli Ordini dei Medici che predicano chiusure a tutto andare? Possiamo per qualche fisiologico ricovero, e per la manifesta e perdurante insufficienza delle strutture ospedaliere che NESSUNO in un anno ha provveduto a implementare, portare un Paese all’immobilismo totale? Al collasso?

La variante inglese

La variante inglese è l’ultima bufala infondata di un branco di delinquenti del Nuovo Ordine Mondiale per soggiogare i popoli sovrani.

Per azzerare gli anziani e riequilibrare i conti degli istituti pensionistici globali.

Per vaccinare il popolo e riallineare così la quantità di viventi disponibili alle esigenze fattive dei potenti della Terra. Inculando, più che inoculando.

Chi dice che questo è complottismo, è complice del sistema. E’ un coglione con il fondoschiena prono e asservito al mainstream del politically correct che va in giro con una mascherina che di fatto è un bavaglio, un silenziatore.

Italiani, sveglia! Italiani, sveglia. Avanti coi carri contro il potere della UE e del ‘World Economic Forum’. Questa è la strada. Per sopravvivere. Per tornare a vivere. Normalmente, si spera.

Maurizio Scandurra

Condividi