Ordine dei medici: personale sanitario non può essere no-vax

Se non vi sono controindicazioni individuali, che risultano ad oggi essere veramente rare, la vaccinazione ai medici deve essere effettuata: non sarebbe deontologicamente corretto e né rispettoso delle vittime da Covid-19, in particolare in questo momento storico, che da parte anche solo di pochi medici provenissero voci contrarie alla vaccinazione, non sostenute da alcuna evidenza e basate solo su notizie non verificate o, peggio ancora, artatamente interpretate.

E’ quanto si legge in un report pubblicato sul sito dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Bologna, che ricorda poi come i medici abbiano affrontato la pandemia da Sars-CoV-2 con abnegazione e impegno anche in condizioni di scarsa disponibilità di dispositivi di protezione personali, tanto è vero che è stato alto il contributo in termini di ammalati e, anche, di vittime da Covid-19. –  Agenzia Nova

Condividi