Vaccino AstraZeneca, immunologa Viola: “Non sappiamo se blocca contagio”

Astrazeneca

“Sto leggendo che il piano di Arcuri prevede di usare il vaccino AstraZeneca per bloccare i contagi. Ebbene non abbiamo dati che dimostrino che il vaccino blocca il contagio. Sappiamo solo che blocca la malattia in circa 6 su 10 vaccinati”. Lo ha affermato su Twitter l’immunologa dell’Università di Padova Antonella Viola.

Il vaccino AstraZeneca avrebbe un impatto estremamente ridotto, cioè solo dell’8%, sugli ultra 65enni. Lo scrive il giornale tedesco Handelsblatt, citando le stime fornite dal governo.
Il giornale deduce dai dati a disposizione che la strategia vaccinale della Germania – che aveva riposto grandi speranze nell’approvazione del preparato di AstraZeneca e Oxford – potrebbe così rivelarsi un fiasco.

Infatti, il vaccino AstraZeneca, che a differenza di quello di Pfizer non richiede la conservazione a temperature estreme, potrebbe essere inadatto per gli anziani: secondo le informazioni ottenute dall’Handelsblatt, il governo tedesco considera che il vaccino sia efficace solo nell’otto per cento degli over 65. Un dato che, se confermato, significherebbe una forte battuta d’arresto per la strategia preparata da Berlino.

Condividi