Governo, Zingaretti: Conte e Gualtieri sono punti fermi

Conte e Gualtieri sono punti fermi? “Questa è una di quelle cose che non vanno nemmeno ripetute, altrimenti diventa una notizia. C’è un confronto, sono sicuro che si arriverà a una soluzione. Ora è il momento del confronto”. Lo ha detto Nicola Zingaretti a margine di una iniziativa della Regione Lazio.

“Sono fiducioso che la disponibilità data da tutti coloro che stanno concorrendo a questo tentativo sia sincera” e “la sostanza credo che sia positiva, va incoraggiata”, ha detto Nicola Zingaretti a margine di un evento della Regione Lazio. “Proprio perchè gli impegni sono complessi è giusto che ci sia un confronto schietto dove tutti, compreso il Pd, portino i loro contributi”, ha sottolineato il leader del Pd.

Ettore Rosato (Iv) – Volete far fuori il ministro dell’Economia Gualtieri? “Non c’è nessun veto nei confronti di nessuno, non è un problema di persone, non lo è nei confronti del presidente del Consiglio o dei singoli ministri, vogliamo discontinuità nella linea politica rispetto alla passato”. Lo ha detto Ettore Rosato, vicepresidente della Camera e presidente di Italia Viva, a 24 Mattino di Simone Spetia su Radio 24. Alla domanda sull’ingresso di figure tecniche nel nuovo governo Rosato ha risposto: “C’è bisogno di competenze, un salto di qualità rispetto al passato, sono tutti d’accordo sul fatto che bisogna rinforzare il governo, c’è inoltre un tema di strutture più in generale basta guardare cosa sta accadendo sul piano vaccinale, c’è bisogno di dare una scossa al Paese”. (adnkronos)

Governo: sei ministri ‘blindati’ da Mattarella, fra cui Gualtieri, Lamorgese e Speranza

Conte e Gualtieri punti fermi? Indiscrezioni: Renzi vuole la Boschi a ministero Economia

L’indiscrezione piove da palazzo la domenica mattina. Si parla della crisi di governo, delle manovre di Giuseppe Conte e, in particolare, delle richieste di Matteo Renzi. Non quelle avanzate in favor di telecamera ieri, sabato 30 gennaio, dopo il giro di consultazioni con il premier incaricato, Roberto Fico. Ma di quelle che avrebbe avanzato dietro le quinte o alle quali starebbe pensando. In particolare, una richiesta che riguarda la sua fedelissima, Maria Elena Boschi, da tempo “in odor” di poltrona ministeriale.

Secondo Affari Italiani, infatti, il leader di Italia Viva ha “un sogno”: la Boschi al posto di Roberto Gualtieri all’Economia.

Condividi