Clinton: “Incendio acceso da Trump e 4 anni di veleni”

“Oggi abbiamo assistito ad un assalto senza precedenti al nostro Campidoglio, alla nostra Costituzione e al nostro Paese”. Lo ha detto Bill Clinton affermando che “questo assalto è stato sostenuto da oltre quattro anni di una politica di veleni, di deliberata diffusione di disinformazione, di sfiducia nel nostro sistema e di odio tra gli americani”.

E poi ha puntato il dito contro il presidente Trump: “il fiammifero è stato acceso da Donald Trump e dai suoi più ardenti facilitatori, compresi molti nel Congresso, con l’obiettivo di rovesciare i risultati delle elezioni che ha perso”.

“Le elezioni vinte da Joe Biden – ha continuato l’ex presidente – sono state libere, il conteggio giusto, il risultato finale”. “Io ho sempre creduto che l’America sia composta da genere brava ed onesta ed ancora lo penso – ha concluso Clinton – questo è quello che siamo e dobbiamo rigettare le violenza di oggi, voltare pagina ed essere uniti, onorando la Costituzione”. (adnkronos)

Condividi