Rinaldi, il sospetto: “Perché i camion con i vaccini sono passati dal Brennero?”

Ieri, venerdì 25 dicembre, proprio nel giorno di Natale, sono arrivate in Italia le prima fiale del vaccino Pfizer al coronaviurs, scortate dall’esercito e condotte nei luoghi di stoccaggio. Partite dal Belgio, hanno fatto il loro ingresso in Italia dal Brennero. E questa circostanza ha scatenato il sospetto di Antonio Maria Rinaldi, sospetto palesato su Twitter.

L’europarlamentare leghista ha pubblicato la mappa che mostra il percorso più breve tra Belgio e Pratica di Mare, dove sono arrivati i vaccini. Percorso che per certo non prevede l’ingresso nel Belpaese dal Brennero. Dunque, Rinaldi, cinguetta: “Chiedo per un amico: ma se il tragitto Belgio/Pratica di Mare più logico e rapido passa per Lussemburgo/Francia/Svizzera perché i camion con i vaccini sono passati dal Brennero allungando il percorso di tanti chilometri?“. Domanda che per ora non trova risposta.  liberoquotidiano.it

Condividi