Discussione con vigile che lo multa, pasticciere muore stroncato da malore

Un dramma, a Novara. Sauro Capoferri, un pasticcere, è morto, stroncato da un malore subito dopo avere avuto una discussione con un vigile urbano, che lo stava multando. Soccorso e trasportato in ospedale, purtroppo per Capoferri non c’era più nulla da fare. Secondo quanto affermato dalla moglie Daniela, la pasticceria era finita nel mirino della Polizia locale e il marito era esasperato.

E ancora, la signora ha aggiunto che mercoledì mattina un agente avrebbe origliato dalla porta posteriore quanto stava accadendo nel laboratorio, dunque ne è seguita una discussione. E mentre la moglie contestava il fatto che la sua auto era stata multata, Capoferri ha avuto il malore che lo ha privato della vita. Un caso strano, sul quale l’assessore alla Sicurezza del Comune di Novara, Luca Piantanida, ha chiesto una relazione al comandante della Polizia locale, Pietro Di Troia. liberoquotidiano.it

Condividi

 

One thought on “Discussione con vigile che lo multa, pasticciere muore stroncato da malore

  1. cittadini italiani vessati in ogni modo, ma i coraggiosi vigili non vedono i clandestini che distribuiscono droga sotto i loro occhi

Comments are closed.