Vaccino Zampa (Pd): punteremo sui testimonial, magari politici

Zampa, pronti a vaccinare primi volontari a metà gennaio
“Potremo partire prima, ma evidentemente il partire prima implica il tempo indispensabile per la consegna”. Si esprime cosi’ in un colloquio con Il Foglio la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa discutendo di vaccino. Lei prevede “meta’ gennaio” puntando su volontari e testimonial, magari politici. Poi, a proposito dei refrattari, aggiunge: “Cerchiamo di non soffermarci su “piccole sacche di diffidenza” ma “prestiamo attenzione alle altre voci, ai tantissimi che appena possibile correranno a vaccinarsi”.

Cerasa (direttore del Foglio) ha scritto su Twitter: “Modesta proposta per combattere le scemenze no vax: far vaccinare in diretta tv tutti i big della politica, per dare uno schiaffo trasversale alla cultura complottista. Ci state?”

“Sono pronto. Mi metto in fila. Quando sarà il mio turno farò il vaccino”. Così Nicola Zingaretti, segretario del Partito democratico, risponde alla proposta del direttore de Il Foglio, Claudio Cerasa, di far vaccinare in diretta tv tutti i big della politica per “combattere le scemenze dei no vax” e “dare uno schiaffo trasversale alla cultura complottista”.

All’appello ha risposto anche Bersani dicendo: “Disponibile in diretta e in differita. Se necessario anche in replica. Ci sono.”

 

Condividi