Sanità, Zampa (Pd): limitare autonomia delle Regioni

“Dovremmo ripensare il Titolo V. Non penso che una nuova centralità della Sanità sia quello di cui il Paese ha bisogno. Il Paese ha bisogno però di due cose: che il ministero e il governo rafforzino il proprio potere di ispezione e di controllo e che le Regioni abbiano un’autonomia più limitata rispetto ad esempio alle indicazioni”. Lo ha detto la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, intervenuta a Timeline su Sky TG24.

Regioni, maggiori riserve su stop movimenti tra Comuni
Gli enti locali non sono stati consultati”. Son stati diversi i governatori che, nel corso della Conferenza delle Regioni, hanno sottolineato la mancanza di confronto con il governo per il decreto legge e il successivo dpcm per le regole anti Covid nel periodo delle festività natalizie. Secondo quanto appreso dall’AGI le riserve maggiori dei governatori sono legate alle restrizioni sugli spostamenti sui territori, anche tra Comuni vicini, durante i giorni principali delle festività.

“Una decisione lunare”, aveva commentato in tarda mattinata il governatore della Lombardia, Fontana. Mentre il vice presidente della Conferenza delle Regioni, Giovani Toti, governatore della Liguria, aveva puntato il dito contro il fatto che il parere degli enti locali è stato chiesto dopo la pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale.  tg24.sky.it/cronaca

Condividi