Iran, tv di stato: ucciso capo del programma nucleare

TEHERAN, 27 NOV – Uno scienziato considerato tra i capi del programma nucleare iraniano, Mohsen Fakhrizadeh-Mahabadi, è stato ucciso a colpi di pistola ad Absard, nei pressi di Damavand, a nord-est della capitale Teheran. Lo riferisce la tv di stato iraniana.

Lo scienziato era stato accusato dal premier israeliano Benjamin Netanyahu di gestire un programma per lo sviluppo di armi atomiche e secondo fonti israeliane sarebbe stato nella lista degli obiettivi del Mossad. (ANSA).

“La prossima amministrazione americana guidata da Joe Biden deve sfruttare l’opportunità di riparare agli errori commessi da Donald Trump”. Lo ha dichiarato soltanto pochi giorni fa il presidente iraniano Hassan Rohani citato dai media iraniani. ”Il popolo americano si è opposto alla politica dannosa di Trump. La prossima amministrazione Usa deve sfruttare l’opportunità di rimediare agli errori. L’Iran è favorevole a un rapporto costruttivo con il mondo”, ha affermato Rohani.

Condividi