Un colpo al cerchio e uno alla botte, Bassetti non fa eccezione

“L’atteggiamento più sbagliato è quello di essere scettici sul vaccino. Dobbiamo essere tutti uniti, l’intera comunica scientifica deve andare avanti insieme. Credo nella ricerca e nella serietà delle aziende che ci stanno lavorando. Alcune affermazione di qualche collega non andavano fatte e non si devono insinuare dubbi”. Lo afferma all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e membro dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria, che torna sulle polemiche sulla sicurezza dei vaccini scatenate dalle dichiarazioni del virologo Andrea Crisanti cauto sui dati fin qui avuti dalle aziende. (Crisanti: “Vaccino pronto a gennaio? Non lo farei perché non mi fido”)

“I dati preliminari dei vaccini sono incoraggianti – prosegue Bassetti – sono molto ottimista perché non abbiamo solo un vaccino ma 11 in Fase 3, quattro sono molto vicini alla fine dei test e un paio a gennaio potremmo averli a disposizione”.

“Dobbiamo informare per bene la popolazione sulla validità dei vaccini – aggiunge l’infettivologo – Dobbiamo essere trasparenti e franchi, ci possono essere dei rischi come ci sono per ogni tipo di farmaco che conosciamo e usiamo. Ma i vaccini hanno salvato milioni di vite, se torniamo a dire che non sono sicuri facciamo un enorme passo indietro”. (adnkronos)

DATI INCORAGGIANTI?

Anche i capi di Moderna vendono azioni dopo annuncio del vaccino

Dopo Pfizer, anche i manager Moderna sembrano credere poco al successo di quel vaccino e al possibile rialzo in borsa del titolo

Vaccino Covid, Moderna: “non sappiamo se previene l’infezione”

A spiegarlo è Andrea Carfi, responsabile della ricerca sui vaccini e le malattie infettive di Moderna, la società americana

Vaccino Pfizer, Gismondo: “Vendita delle azioni non è buon segno”

‘in un panorama più che confuso di annunci su vaccini che funzionano e che poi cadono nell’oblio, e in un panorama di promesse…

Business vaccini, Ad Pfixer vende 132mila azioni e incassa 5,5 milioni di dollari

Tempismo molto sospetto. Pfizer ha però difeso Bourla spiegando che la vendita delle azioni era stata decisa lo scorso agosto

Vaccino Pfizer, Garattini: “Ci facciano vedere i dati, non sappiamo nulla”

Questo vaccino a Rna messaggero deve essere conservato a meno ottanta gradi. Siamo attrezzati per farlo? No che non lo siamo!

Condividi