Pd, “chi ferisce Zingaretti ferisce tutti gli italiani”

Qualche giorno fa, il segretario del Pd ha dichiarato: “Con questi numeri che abbiamo, è possibile che il virus entri in casa e rimanga nell’ambito familiare. Non c’è da meravigliarsi perché è la casa il luogo privato nel quale l’intervento pubblico non è intervenuto e quindi il virus, che e’ un ‘bastardo’, si rifugia negli ambiti dove non c’è controllo”.

Polemiche sono nate subito dopo per un like del consigliere regionale della Lega Daniele Giannini a un commento di un utente su Fb che scriveva “speriamo che anche casa di Zingaretti sia bella infetta“.

“Nelle stesse ore in cui come segretari regionali e delle città metropolitane eravamo riuniti con il ministro Boccia per ribadire l’impegno di tutti i democratici a fermare ogni polemica, il consigliere regionale della Lega Daniele Giannini ha messo mi piace a chi commentava su Fb ‘speriamo che anche casa di Zingaretti sia bella infetta’. Siamo tutti al fianco del nostro segretario di fronte a chi continua a seminare odio sulla rete, invece di impegnarsi nella lotta che deve vederci uniti contro Covid 19” afferma il segretario romano del Pd Andrea Casu.

“L’unico vero nemico è il virus, quando anche il consigliere Giannini lo capirà sono certo che si vergognerà di questa ignobile frase che ferisce non solo i democratici ma tutti gli italiani che hanno affrontato e stanno affrontando Covid 19”, conclude Casu. (con fonte adnk)

Condividi