Lampedusa: arrivati altri 248 migranti, 1300 nell’hotspot

Tre sbarchi, per un totale di 248 migranti di varie nazionalità, si sono verificati la scorsa notte a Lampedusa. Dall’hotspot di contrada Imbriacola – dove all’alba si è arrivati al totale record di 1.413 ospiti – proseguono intanto i trasferimenti verso la nave quarantena Rhapsody che è ormeggiata a Cala Pisana.

Il primo gommone, con a bordo 80 migranti fra cui 14 donne e 3 minori, poco dopo la mezzanotte, è arrivato direttamente al molo commerciale. A bloccare i migranti sono stati i finanzieri della tenenza di Lampedusa. All’alba, a Cala Palme, sono stati intercettati 14 tunisini fra cui 4 minori. Le Fiamme gialle
hanno sequestrato anche il barchino di 5 metri. Poco dopo, a 3 miglia da Lampedusa, è stato avvistato – da una motovedetta della Guardia di finanza – un barcone di 14 metri con a bordo 156 migranti di varie varie nazionalità.

Dopo questo sbarco, essendo stati già trasferiti 40 dei migranti arrivati sull’isola negli scorsi giorni, nella struttura d’accoglienza c’erano 1.373 persone.

https://sicilia.gazzettadelsud.it

Condividi