Tunisia: No libertà di espressione finalizzata a minare l’Islam

TUNISI, 28 OTT – La Tunisia ha “fermamente” condannato la campagna di alcune parti, in nome della libertà di espressione, finalizzata a minare l’Islam e il profeta Maometto. In una dichiarazione del Ministero degli Affari Esteri, la Tunisia ha affermato di respingere queste pratiche che potrebbero alimentare l’estremismo e il terrorismo, chiedendo che “la sacralità venga messa al riparo dai conflitti politici e ideologici.

Integratori alimentari Free Health Academy

“I principi di tolleranza e dialogo tra i popoli devono essere privilegiati”, si legge nella stessa dichiarazione. La Tunisia reagisce in questo modo alle parole del presidente francese Emmanuel Macron che ha promesso di non “rinunciare alla pubblicazione delle vignette” del profeta Maometto in nome della libertà di espressione, in occasione di un tributo all’insegnante Samuel Paty, decapitato dopo aver mostrato ai suoi studenti, in classe, le caricature del profeta Maometto di Charlie Hebdo. (ANSA)

Condividi