Lione: spari contro prete davanti a una chiesa

Un prete ortodosso è stato ferito a colpi di arma da fuoco a Lione. L’aggressore è in fuga, riferisce la polizia.

Secondo quanto si apprende dalla tv Bfm, il prete è stato colpito mentre stava chiudendo la chiesa da un uomo armato di fucile. Il religioso sarebbe stato medicato sul posto prima di essere portato via in ambulanza, sarebbe in condizioni critiche, ma cosciente. Il quartiere è ora completamente isolato.

Secondo alcuni testimoni, il terrorista avrebbe gridato “Allahu Akbar”, in arabo ‘Dio è grande’.

Lione è stata teatro di rivolte turche musulmane nell’ultima settimana.

Attaco Nizza, Cei evoca “esperienza gioiosa della fraternità multiculturale”

Attaco Nizza, Cei evoca “esperienza gioiosa della fraternità multiculturale”

Condividi