Proteste Napoli, Saviano: “La camorra guadagna dal lockdown”


fanpage.it

“La camorra guadagna dal lockdown”. Roberto Saviano parla della rivolta che ha messo a ferro e fuoco il borgo di Santa Lucia nella notte tra il 23 e il 24 ottobre. Gli scontri sono avvenuti appena è scattato il coprifuoco voluto dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

“La manifestazione è stata infiltrata è da ultras e camorra” dice Saviano e aggiunge “le motivazioni sono sopratutto da ricercare in una politica inadeguata, De Luca ha smantellato la sanità e il Governo cosa ha fatto in questi mesi dimostrandosi incapace di proteggere i salari”. Le manfestazioni nascono dalla mancanza di risorse, le persone sono spinte dalla disperazione. Non ci rimane che aspettarci insurrezioni continue a Napoli e nel resto dell’Europa.

Condividi