Covid, Meluzzi: “Qual è il vero disegno dell’establishment?”

Il prof. Meluzzi contesta il clima catastrofista che si è creato intorno all’epidemia da coronavirus e s’interroga su quale sia il vero disegno dell’establishment, che si nasconde dietro la tutela della salute.

“Non è necessario tentare di interpretare l’espressione di ammiccamenti un po’ oscuri, con quel viso da iettatore di quel grande studioso di zanzare che il professor Crisanti, per capire quali sono le vere intenzioni dell’establishment rispetto al Covid-coronavirus, una malattia che sicuramente c’è, ma che ha un tasso di mortalità dello 0,05% al di sotto dei 65 anni e non moltissimo superiore, considerato l’altissimo numero di asintomatici, anche nei pazienti più anziani, ma che ha prodotto cambiamenti sociologici, economici e geopolitici come nient’altro nella storia del rapporto tra sanità, Stati, economia e organizzazione del lavoro.

E’ evidente che c’è qualche cosa che noi non sappiamo, anche se la possiamo comprendere.
E’ evidente che c’è qualche cosa che va al di là della tutela della salute anche perché fino a un mese fa eravamo tutti in vacanza, avrebbe dovuto esserci una catastrofe di contagi sintomatici che invece non c’è stata nel momento in cui non c’era nessuna misura preventiva come non c’era nel mese di gennaio, febbraio, quando il virus già c’era, noi non lo sapevamo e circolava allegramente.

Quindi non posso pensare che Paesi come il Portogallo, la Francia, la Germania, l’Italia, guarda caso la Spagna, tutti governati dalla sinistra, stiano chiudendo i loro battenti e probabilmente ci riporteranno un altro lockdown entro Natale.

Quale sarà il vero disegno? Io mi chiedo soltanto quale sarà il punto di caduta complessivo del sistema rispetto a questi eventi e non credo che il problema sia un problema né virologico, né immunologico ma credo in ben altro e credo che per poterlo comprendere fino in fondo dovremo attendere. Dovremo attendere in preghiera, naturalmente, perché il popolo avrà molto, molto da soffrire.

Da ‘Fatti’ e soprattutto ‘disfatti’ per oggi è tutto. Buona giornata.”

Alessandro Meluzzi – Medico Psichiatra, Psicologo, Psicoterapeuta, Criminologo. Docente Psichiatra forense. Primate Metropolita Chiesa Ortodossa Italiana

Condividi