Pd, Zingaretti: ‘sento il peso del doppio ruolo segretario e governatore’

“In questi mesi ho onorato un doppio impegno, quello di presidente della Regione Lazio e di leader nazionale e oggi avverto un po’ il peso e la fatica di un doppio ruolo, soprattutto nel momento del Covid, che richiederà una presenza costante. L’impegno di leader nella fase che abbiamo davanti sarà importante, ricca di discussione politica, di sostegno al governo, di rigore, ma troveremo una risposta anche a questa situazione che è faticosa, molto pesante e a cui io credo molto. Per questo ho fatto davvero di tutto per onorare questo doppio ruolo. Nelle prossime settimane vedremo e discuteremo su come andare avanti”.

Così il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, al termine della presentazione, a Roma, del V Rapporto Mafie nel Lazio.

Fonti vicine allo stesso Zingaretti hanno successivamente precisato a TPI il senso dell’affermazione. Il leader dem non ha detto testualmente che è stanco di essere sia il segretario del Pd che il presidente della Regione Lazio, bensì – rispondendo alla domanda se ora volesse fare anche il ministro – ha spiegato che già è stancante essere governatore e segretario Pd, figurarsi essere anche ministro.  tpi.it

Regione Lazio, debito monstre di oltre 22,5 miliardi di euro

Regione Lazio, debito monstre di oltre 22,5 miliardi di euro

Condividi