Forze armate, Capitano Ultimo: lotta di Tutti contro l’Oppressione

Sergio De Caprio – foto Facebook

COSTITUZIONE
Articolo 39
L’organizzazione sindacale è libera .
Ai sindacati non può essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione presso uffici locali o centrali, secondo le norme di legge.
E` condizione per la registrazione che gli statuti dei sindacati sanciscano un ordinamento interno a base democratica.

Mercoledì 7 ottobre dalle 14.00 alle 19.00 si svolgerà un presidio a Montecitorio, organizzato dalle 10 sigle sindacali piú rappresentative nel mondo militare tra le quali il Nuovo Sindacato Carabinieri, contro la legge “Corda” sui Sindacati Militari che è approdata alla Commissione Difesa del Senato dopo l’approvazione della Camera.
Rivendichiamo il diritto di avere una legge che non snaturi in maniera anacronistica e antistorica la Sentenza n.120 della Corte Costituzionale che ha riconosciuto ai cittadini con le stellette il diritto sindacale.

Non è una protesta, non è uno sciopero, è la lotta disperata di chi vuole portare la Costituzione e la Legalità nelle caserme e nelle famiglie dei cittadini Militari e soprattutto dei nostri Carabinieri.
Sì i nostri Carabinieri affinchè termini la schiavitù e lo sfruttamento a cui sono stati costretti in questi tempi di scriteriato Autoritarismo Burocratico che ha portato l’ Istituzione allo sbando e a pericolose derive criminali. Non li lasceremo soli, Loro che sulla strada hanno dato tutto perchè la Costituzione non rimanesse un libro dei sogni, ma venisse praticata da tutti i cittadini senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Una Lotta che costa sofferenze ed umiliazioni a quelli che non vogliono essere complici della Tirannide e che il Patronato perseguita attraverso l’ uso Distorto ed indiscriminato della Disciplina e dei Tribunali Militari.
Onorevoli che disegnate il futuro delle Persone, i Carabinieri , quelli Veri, non possono accettare nessuna sudditanza , nessuna oppressione delle Fazioni sui diritti fondamentali, esiste una sola Legge : la Costituzione, esiste un solo Padrone : il Popolo.

Ci saremo e saremo tanti, Uniti e senza timore delle rappresaglie e dei dispetti del Boia di turno.
Onorevole Ministro della Difesa Lorenzo Guerini si unisca ai suoi carabinieri, lo faccia per quelli che sono caduti per la Costituzione, Ci liberi dalla Tirannide e da Leaderships inadeguate e incapaci.
Ultimo

Lo scrive il colonello Sergio De Caprio su Facebook

Condividi