Immigrazione clandestina, inseguimento dalla Slovenia

TRIESTE, 03 SET – Un furgone con a bordo 18 migranti è stato bloccato nella tarda serata di ieri dalla Polizia di Frontiera di Trieste, dopo un inseguimento ad altissima velocità cominciato in Slovenia dalla polizia di quel Paese, e proseguito anche in Italia, secondo gli accordi tra i due Paesi.

L’attenzione degli investigatori è focalizzata sul fatto che i migranti hanno viaggiato lungo la ‘rotta balcanica’ ma provengono dal Corno d’Africa e l’autista – che è stato arrestato – è un giovane cittadino spagnolo. (ANSA).

Condividi