Vaccino Covid: UE ha pagato 336 milioni di euro AstraZeneca

La Commissione europea ha pagato 336 milioni di euro per assicurarsi almeno 300 milioni di dosi del potenziale vaccino contro il Covid-19 che il gruppo farmaceutico britannico AstraZeneca sta sviluppando. Lo ha detto un portavoce della Commissione europea.

Bruxelles ha siglato un accordo per conto degli stati Ue per la fornitura di almeno 300 milioni di dosi del candidato di AstraZeneca al vaccino contro il Covid-19. È prevista un’opzione per un ulteriore acquisto di 100 milioni di dosi, secondo il portavoce.

“Non possiamo indicare a questo stadio il prezzo specifico di una singola dose. Tuttavia, una significativa parte dei costi complessivi è finanziata da un contributo proveniente dai fondi generali Esi per i vaccini”, ha detto, riferendosi al cosiddetto strumento per il sostegno d’emergenza del blocco. REUTERS

Condividi