Migranti, governo impugna ordinanza di Musumeci

proteste a Lampedusa

E’ stato notificato ed è in corso di deposito presso il Tribunale amministrativo regionale siciliano il ricorso presentato da Palazzo Chigi e ministero dell’Interno contro l’ordinanza con la quale il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, ha disposto lo sgombero degli hotspot e di centri di accoglienza dei migranti sull’isola.

Secondo quanto si apprende da fonti di governo, il motivo fondamentale alla base del ricorso è che – malgrado il riferimento a motivazioni sanitarie – l’ordinanza interferisce “direttamente gravemente con la gestione del fenomeno migratorio” che resta “di stretta ed esclusiva competenza dello Stato”. Non solo: l’ordinanza, qualora applicata, produrrebbe “effetti diretti a carico di altre Regioni”.
Migranti, quest’estate oltre 4mila da Sicilia in altre regioni

Quest’estate i migranti trasferiti dalla Sicilia in altre regioni sono già più di 4 mila. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale, secondo cui tra oggi e domani saranno 850 i migranti imbarcati a Lampedusa sulle due navi quarantena “Aurelia” e “Azzurra”. Nel frattempo è in corso di predisposizione il bando per il noleggio di altre navi. affaritaliani.it

Condividi