Ma i teppisti sanno chi è Frederick Douglass?

«Non ho un’idea precisa della mia età perché non ho mai visto un documento ufficiale che la registrasse. L’enorme maggioranza degli schiavi sanno, della loro età, quanto ne sanno i cavalli, e su questo punto tutti i padroni di mia conoscenza ci tengono a mantenerli nel buio più completo. Non ricordo di aver mai trovato uno schiavo che sapesse dire in quale giorno fosse venuto al mondo. […] Fu questa, per me, una causa di disagio sin dall’infanzia. I ragazzi bianchi sapevano dire quanti anni avevano: perché mi era negato lo stesso privilegio?»
(Frederick Douglass, Memorie di uno schiavo fuggiasco, 1845 – wikipedia)

Una banda di presunti antirazzisti ha deciso di abbattere il Monumento all’emancipazione a Washington: “Giovedì alle 7 di sera, abbattiamo questo figlio di puttana!”, ha detto uno di loro. La folla presente ha applaudito entusiasta.

Il monumento che i teppisti intendono distruggere è stato pagato con le donazioni degli afroamericani nel 1876 ed è stato inaugurato da Frederick Douglass. Nel 1974, è stato ruotato per posizionarlo di fronte al memoriale in onore della celebre educatrice nera Mary McLeod Bethune.

Condividi