Leader Black Lives Matter incita ad abbattere statue di Gesù e della Madonna

L’attivista afroamericano Shaun King, uno tra i leader del movimento Black Lives Matter (Blm), protagonista delle proteste e delle violenze che infiammano da settimane gli Stati Uniti, ha esortato ad abbattere tutte le statue e distruggere qualunque rappresentazione di Gesù e della Vergine come “bianchi europei”, che a suo dire rappresentano una forma di “suprematismo bianco”. L’esortazione di King giunge al culmine di una lunga scia di statue e monumenti vandalizzati e distrutti da Blm in tutto il paese.

La distruzione e rimozione di monumenti, che prosegue negli Usa con l’appoggio tacito o esplicito di leader e amministratori del Partito democratico, ma anche di alcuni Repubblicani, ha interessato dapprima le raffigurazioni di leader o personalità confederate, ma si è ormai esteso a qualunque monumento raffiguri personalità di ascendente europeo, inclusi padri fondatori come Thomas Jefferson e Theodore Roosevelt.

Sì, penso che anche le statue dell’europeo bianco che sostengono essere Gesù debbano essere abbattute. Sono una forma di suprematismo bianco, lo sono sempre state”, ha scritto ieri King sul proprio profilo Twitter. Al momento il social media non ha adottato alcun provvedimento nei confronti dell’autore del post.

Nelle ultime settimane Blm ha ricevuto il sostegno esplicito e donazioni multimilionarie di personalità pubbliche e grandi aziende Usa, che hanno eletto il movimento a legittimo portavoce degli interessi della comunità afroamericana Usa. Agenzia Nova

Condividi

 

One thought on “Leader Black Lives Matter incita ad abbattere statue di Gesù e della Madonna

  1. Gesù e la Madonna sono i nemici dei burattinai di questa “rivoluzione colorata USA” ma le SINAGOGHE e le MOSCHEE rimangono INTOCCABILI e c’è un perchè.

Comments are closed.