Roma: cittadini e commercianti marciano cantando l’Inno di Mameli

A Roma centinaia di cittadini, famiglie e commercianti hanno fatto una marcia spontanea per le vie delle capitale cantando l’Inno di Mameli. La pacifica forma di protesta è contro il governo Conte che trascura le vere esigenze ed i problemi degli italiani. “manifestare è un Nostro dovere”

Poi polizia e carabinieri hanno “chiuso” i manifestanti in una via ed hanno chiesto i documenti a tutti i presenti. In via dei Due Macelli le forze dell’ordine li hanno bloccati e hanno identificato alcune decine di persone, “impedendo ai partecipanti anche semplicemente di poter tornare a casa”.

Condividi