Francia: bambino muore per sindrome Kawasaki, probabile connessione a Covid-19

Un bambino di nove anni è deceduto in Francia a causa di una malattia rara che si ritiene sia collegata al coronavirus. È quanto annunciato da Fabrice Michel, primario dell’unità di terapia intensiva pediatrica presso l’ospedale La Timone di Marsiglia, dove era ricoverato il bambino.

È quanto riferisce l’emittente “France 24”. Il bambino, ricoverato sette giorni fa dopo essere risultato positivo al coronavirus, è deceduto in seguito a una lesione neurologica legata a un arresto cardiaco dopo. Nelle ultime tre settimane diversi paesi hanno segnalato casi di bambini affetti da una malattia infiammatoria con sintomi simili a quelli tipici della sindrome di Kawasaki, che gli scienziati ritengono che sia collegato a Covid-19.

Mercoledì scorso un caso simile è stato segnalato a Londra, dove un ragazzo di 14 anni senza patologie pregresse è morto a causa della malattia dopo essere risultato positivo al coronavirus, mentre nello stato di New York il governatore Andrew Cuomo ha dichiarato che tre bambini sono morti in circostanze simili. La malattia, che i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) definiscono Sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini (Mis-C), è stata segnalata per la prima volta Nel Regno Unito alla fine di aprile.
(Frp) Agenzia Nova

Condividi