Orfini: “non abbiamo approvato lo Ius soli, così non va”

Mentre gli italiani fanno la fila alla Caritas e al banco dei pegni, il Pd inventa altre priorità dopo la regolarizzazione di 600mila clandrestini.

“Non abbiamo abolito i decreti sicurezza. Non abbiamo approvato lo ius soli. Abbiamo fatto un decreto per chiudere i porti. Sulla regolarizzazione forse un compromesso al ribasso. Non è tempo di fare polemiche, si dice. Ma a un certo punto se ne potrà discutere? Perché così non va”. Lo scrive su Twitter il deputato del Pd Matteo Orfini.

Condividi