Coronavirus, Sala: “Milano deve resistere o sarà un disastro”

“Oggi noi siamo chiamati a fare questo, a resistere. Resistere perché Milano ancora non é stata toccata dalla diffusione del virus come altre città lombarde e non lo può essere, per la nostra salute, per i nostri cari, ma anche perché immaginate il crollo di una città da 1,4 milioni di abitanti cosa produrrebbe sul sistema sanitario”.

Così il sindaco Beppe Sala, sottolineando che se il virus dovesse diffondersi anche a Milano “sarebbe un disastro”.  tgcom24.mediaset.it

Condividi