Meningococco C, tre casi a Villongo: aperto ambulatorio per vaccini

Africa, cintura della meningite

Bergamo – “Da domani sarà attivo un ambulatorio straordinario a Villongo (Bergamo), nella sede del Comune, per offrire la possibilità di vaccinarsi contro il Meningococco C ai residenti fino a 50 anni”. Lo annuncia l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, a seguito dei tre casi di infezione riscontrati nelle ultime tre settimane che hanno colpito tre residenti a Villongo.

“Il 24 dicembre – aggiunge l’assessore Gallera – nella struttura di Sarnico 350 persone hanno accettato di vaccinarsi. Proseguiremo con questa campagna straordinaria, invitando i cittadini ad accogliere questa proposta vaccinale, senza allarmismo ma a titolo precauzionale facendo appello al senso di responsabilità di ciascuno”.

Intanto le condizioni del 36 enne di Villongo ricoverato all’ospedale di Brescia dal 21 dicembre con Sepsi da Meningococco C sono in leggero miglioramento, anche se i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. (ANSA)

Migranti e malattie, parla il direttore sanitario del Cara di Bari

Migranti e malattie infettive: il legame c’è eccome, ma non si puo’ dire

Congresso medico: studiare le malattie africane che minacciano l’Europa

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi