Flash Mob in ricordo dei Bimbi Greci morti di Austerity

Condividi

 

Domenica 8 Settembre 2019 nei pressi della sede dell’Ambasciata Greca di Roma verranno deposti 700 gigli bianchi in memoria dei 700 bambini greci morti per le conseguenze della crisi economica.
I fiori saranno creati a mano in cartoncino bianco dalla volontaria Marilena Sciarrone con la partecipazione di diversi bambini di diverse regioni che li completeranno con messaggi rivolti ai piccoli greci.
Marceremo pacificamente nei pressi della sede diplomatica ellenica. Ci collegheremo via skype con attivisti greci che ad Atene si riuniranno nei pressi dell’Ambasciata italiana per esprimere solidarietà agli imprenditori del nostro paese che si sono tolti la vita per motivi economici. A dimostrazione che i responsabili sono gli stessi sia in Italia che in Grecia. Stessi mandanti. Stesi esecutori. Stessa arma del delitto. Ma nessuna inchiesta aperta.

Sentiamo di dover rompere il silenzio su fatti gravissimi i cui responsabili sono rimasti impuniti ed anzi sono stati promossi ai vertici delle istituzione europee.

I dati parlano chiaro: La mortalità infantile nei primi mesi di vita dei bambini è aumentata del 43% in Grecia a seguito dei brutali tagli alla spesa pubblica, e al dimezzamento del bilancio della Sanità, imposti dalla crisi del debito sovrano e dalla spietata “terapia” di risanamento imposta dall’Unione europea, dalla Banca centrale europea, dal Fondo monetario internazionale e dal governo federale guidato dalla Cancelliera Angela Merkel.
E’ una strage degli innocenti, una cifra spaventosa, quella che emerge da un rapporto pubblicato dai ricercatori delle università britanniche di Cambridge, Oxford e Londra e pubblicato dalla rivista medica del Regno Unito “The Lancet”, la più autorevole nel mondo.

Chiunque volesse intervenire è il benvenuto. Ma non ci saranno bandiere politiche nè simboli di Movimenti o partiti. E’ una manifestazione pacifica della società civile. In un video che posteremo sul canale You Tube di Francesco Amodeo saranno spiegati i motivi della manifestazione e le strategie per opporci a questo piano di conquista del Cartello finanziario internazionale ed evitare che la stessa sitauzione si verifichi anche in Italia ormai presa nel mirino.

Il sito di riferimento dell’evento è www.francescoamodeo.it

Sponsor dell’evento per le spese di organizzazione e logistica il libro inchiesta La Matrix Europea:
https://francescoamodeo.it/prodotto/la-matrix-europea-libro-cartaceo/?v=cd32106bcb6d

Coordinatrice dell’evento: Barbara Marcolini

Organizzazione e creazione gigli bianchi a cura di Marilena Sciarrone

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -