Tunisia, velo integrale vietato nelle strutture pubbliche

TUNISI, 5 luglio (Xinhua) – Secondo quanto riportato dall’agenzia ufficiale TAP., per motivi di sicurezza, oggi il primo ministro tunisino Youssef Chahed ha vietato il velo integrale, o niqab, in tutte le strutture pubbliche e governative a livello nazionale.  Chahed ha firmato una circolare governativa.

Questo potrebbe essere il primo passo per arrivare, al bando completo del velo integrale in tutti i luoghi pubblici.Alcuni media la stanno facendo passare per una svolta laica, ma pare che non sia così.

La capitale tunisina è stata recentemente colpita da un doppio attacco suicida, che ha causato la morte un poliziotto e di un civile e sette feriti. Le investigatori avrebbero scoperto che gli autori degli attacchi indossavano il niqab.

Condividi