Raid sui migranti, la Libia chiede un’inchiesta

3 LUG – Il ministero dell’Interno libico “chiederà alla comunità internazionale e all’Unione africana di avviare un’inchiesta a proposito di questi crimini perpetrati dalle milizie di Haftar”: lo annuncia un comunicato del dicastero sul raid che ha fatto 40 morti e almeno 35 feriti “secondo un primo bilancio”. La nota, pubblicata sulla pagina Facebook del ministero, sostiene che “il centro di accoglienza di migranti illegali di Tajoura è stato bombardato mercoledì dalle forze aeree del criminale di guerra Khalifa Haftar. ansa

Libia: raid su campo migranti, 40 morti

Condividi