Odio politico, Cesena: uomo si scaglia contro camion della candidata Lega

Condividi

 

Cesena, 14 maggio. “Non vandali in azione, ma un preciso attacco politico teleguidato dal clima di guerra civile e di odio innescato dalla propaganda faziosa e pregiudiziale contro la Lega. Un atto vergognoso, indegno di un paese democratico, ma molto simile alle azioni intimidatorie tipiche dei regimi del ‘900 tristemente noti per negare libertà di pensiero e di parola”.

La condanna della Lega Romagna e, in particolare, della Lega di Cesena è senza attenuanti nei confronti della persona che oggi ha preso di mira il camion vela della candidata del Carroccio alle Europee, Wally Cipriani, scagliandosi con infamie e offese contro la Lega e il suo leader, Matteo Salvini.



“Procederemo a denunciare immediatamente alle Autorità questa aggressione indegna, per la quale non ci sono attenuanti, né scusanti e ci stupiamo che le forze politiche sempre pronte a salire in cattedra non si siano mosse per stigmatizzare questo atto di puro odio politico. Altro che balcone, qui siamo di fronte a una pericolosa deriva che ha mandanti ideologici e responsabilità facilmente individuabili. Mentre esprimiamo solidarietà e vicinanza a Wally, siamo certi di poter confidare nell’intelligenza e nella lungimiranza degli Elettori, che sapranno certamente distinguere tra le forze politiche obiettivamente e realmente democratiche come la Lega e quelle che vogliono trascinare il paese in una pericolosa deriva illiberale”.

“Sdegno per l’odioso atto di intimidazione politica e vicinanza all’amica Wally” è stato espresso anche dell’on. Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, impegnato a Roma nei lavori d’Aula.

Ufficio stampa Lega Romagna



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -