Nella cricca degli immigrofili entra la pornostar Valentina Nappi “Salvini ammaestratore di scimmie”

Il tema dell’immigrazione fa parlare proprio tutti. Ora, scende in campo nell’armata buonista anche Valentina Nappi.

Le sue ragioni, però, sono diverse dagli altri. Come scrivevamo poco fa, la pornostar è a favore dell’immigrazione perché nel mondo a luci rosse “i neri scarseggiano”. Lo ha detto lei a La Zanzara su Radio24, non ce lo siamo inventati. La Nappi – per fare il punto – è convinta che serva un’immigrazione di qualità perché altrimenti è proprio la morte del ca… Di tutto”. Chiaro no?

Ma nella sua lunga intervista, Valentina ha anche trovato il tempo di attaccare il ministro Matteo Salvini. Oltre a dargli del fascista, gli dà dell'”ammaestratore di scimmie”. Le riconosciamo che questa è nuova. Ma ora Salvini le risponde, ovviamente. “‘Salvini è un fascista, un ammaestratore di scimmie’. Se l’opposizione a me e alla Lega arriva dalla contessa Nappi, ‘maestrina rossa’ del porno, vuol dire che stiamo lavorando bene”, scrive il vice premier leghista.

Deciderà di replicare la “contessa” Nappi?

www.ilgiornale.it

 

Condividi