Migranti, Erdogan vuole i miliardi promessi dalla UE

ISTANBUL, 24 GEN – “L’Ue non mantiene le promesse che ha fatto alla Turchia sulla questione migratoria. Ad oggi, ha sbloccato solo un quarto dei 6 miliardi promessi” dall’accordo del marzo 2016. Lo ha sostenuto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in una conferenza stampa congiunta ad Ankara con la sua omologa maltese Marie-Louise Coleiro Preca.

“Malta continuerà a sostenere l’adesione della Turchia all’Ue”, ha detto dal canto suo Coleiro Preca, citata da Anadolu.

Condividi