Scioperi in Grecia: scontri violenti tra insegnanti e polizia ad Atene

Dimostranti e polizia si sono scontrati lunedì davanti al parlamento greco ad Atene. Gli insegnanti hanno continuato il loro sciopero per protestare contro una proposta di legge che cambierebbe il modo in cui il personale viene assunto.

Le immagini mostrano poliziotti in tenuta antisommossa e maschere che usano gas lacrimogeni e manganelli per respingere i manifestanti mentre cercavano di entrare nel parlamento. I manifestanti hanno combattuto con bastoni e estintori.

Lo sciopero degli insegnanti e le successive dimostrazioni, iniziate l’11 gennaio, sono la protesta contro una proposta di legge che stabilirà nuovi parametri nel metodo in cui gli insegnanti vengono nominati, il che, dicono, apprezza le qualifiche rispetto all’esperienza.

Condividi