Sea Watch, Toninelli: accoglieremo donne e bambini per dare una lezione alla UE

“Pronti a dare una lezione all’Europa accogliendo donne e bambini a bordo delle navi Sea Watch3 e Prof Albrecht Penck (Sea Eye ndr), ma tutta la Ue deve farsi carico del problema, a partire da Germania e Olanda, Paesi le cui bandiere sventolano sulle due imbarcazioni”.

Lo scrive sui social il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, secondo il quale le Ong “come al solito, non hanno rispettato la legge del mare”.

Sea Watch, premier Malta: non creerò precedenti facendo sbarcare i migranti

Condividi