Afghanistan, attacchi dei talebani nel nord: morti 20 agenti

Venti membri delle forze di sicurezza afghane sono morti e altri 23 sono rimasti feriti nel corso di due attacchi sferrati dai talebani nella provincia settentrionale di Sar-e Pol. Lo ha riferito il portavoce del governatore della provincia, aggiungendo che duri scontri a fuoco sono proseguiti per diverse ore nel distretto di Sayyad. Il portavoce dei talebani, Qari Yousof Ahmadi, ha rivendicato gli attacchi.

La bufala della Bonino: 10 anni in Afghanistan non sono sprecati, ora è un altro Paese

Condividi