Bonino: 10 anni in Afgfhanistan non sono sprecati, ora è un altro Paese

bonino

28 NOV – In Afghanistan “si poteva fare di più? Forse. Si poteva andare più in fretta? Possibile. Ma non credo che 10 anni di investimenti e cooperazione internazionale siano stati persi, al contrario”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino alla Camera al seminario “Afghanistan 2014, un anno di svolta: bilancio e prospettive per le donne afghane”. “A primavera ci saranno elezioni importantissime, ma l’Afghanistan del ’97 che ho visto io è veramente un altro Paese“, ha aggiunto.

AFGHANISTAN UN ALTRO PAESE? ECCOLO

L’Afghanistan sta pensando di reintrodurre la lapidazione contro le donne in caso di adulterio, una punizione che era in vigore durante il regime dei talebani: lo ha rivelato l’ong Human Rights Watch e la notizia è stata confermata dal ministero della Giustizia afgano.

La punizione per i coniugi fedifraghi, assieme alle frustate per i trasgressori non sposati, appare in una bozza di revisione del codice penale del paese centro-asiatico al vaglio dal ministero della Giustizia di Kabul. Il capo del dipartimento penale del ministero, Ashraf Azimi, ha confermato che l’uccisione tramite lapidazione è inclusa nella bozza. La clausola della bozza afferma che “la lapidazione deve avvenire in pubblico in una località predeterminata”.

Se l’adultero o l’adultera non è sposato, la punizione sarà di “100 frustate”. “E’ scioccante che 12 anni dopo la caduta dei talebani, il governo Karzai reintroduca la lapidazione come punizione”, ha attaccato Brad Adams, direttore di Hrw per l’Asia, chiedendo al presidente Hamid Karzai di respingere questa proposta immediatamente.



   

 

 

6 Commenti per “Bonino: 10 anni in Afgfhanistan non sono sprecati, ora è un altro Paese”

  1. perchè miss spinello non va ad abitarci in afganistan!?!?!?

    • La verità che Karzai (Sindaco di Kabul) è fratello del più grande contrabandiere di oppio da dove si ricava l’eroina. In quanto ai Talebani hanno fatto “il pelo” agli Inglesi e Russi che sapevano usare le armi e faranno correre anche gli occidentali. E poi Karzai è stato esplicito:” Gli USA non si fidano di me ed io non mi fido di loro” Cosa ci stiamo a fare noi Italiani laggiù?

  2. NON SI VERGOGNA NEMMENO UN PO’, ABBIAMO PERSO UOMINI, DENARO PER CHE COSA? SE SI RIPARTE DA DAL PUNTO IN CUI SI E’ COMINCIATO?

  3. giovanni ruzzier

    Bonino si è dimenticata delle vite umane sacrificate per un Paese che se ne infischia della democrazia. I nostri soldati uccisi gridano vendetta! I politici dovrebbero vergognarsi tutti

  4. ma la bonino lo sa che la produzione di oppio e’ ai massimi livelli in afghanistan??
    e che i talebani si finanziano prorpio con la vendita di oppio?
    ma dove vive ?

  5. i talebani riuscirono a cacciare via i russi con l,aiuto degli americani che li armavano.Ora hanno adottato un,altra tattica,stanno aspettando che noi alleati lasciamo il campo libero, non appena cio’ avverra’,tutto ricomincera’ daccapo.Non facciamoci tante illusioni caraBonino che l,Afghanistan non e’ assolutamente cambiato!!!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -