Sanzioni Usa, Iran: maxi esercitazione militare

TEHERAN, 4 NOV – Le forze aeree dell’esercito iraniano e della Guardia rivoluzionaria hanno organizzato una maxi esercitazione militare congiunta di due giorni in una vasta area, di 500 mila chilometri quadrati, nel Paese.

Il vice coordinatore dell’esercito iraniano, il contrammiraglio Habibollah Sayyari – riporta Mehrnews – ha affermato che tutti i sistemi utilizzati nell’esercitazione militare sono di produzione nazionale. Le manovre annuali coincidono con il ripristino delle sanzioni Usa.ansa

ROHANI: CON GLI USA È ‘GUERRA ECONOMICA‘ – L’Iran ”bypasserà con orgoglio le sanzioni” imposte dagli Stati Uniti sui settori finanziario e petrolifero, ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, che in un discorso trasmesso dalla televisione di Stato ha annunciato: ”Noi aggireremo con orgoglio le vostre sanzioni illegali e ingiuste, che sono contrarie alle regolamentazioni internazionali”. ”Siamo in una situazione di guerra economica, abbiamo a che fare con una potenza prepotente – ha scandito Rohani – Dobbiamo resistere per vincere. Non penso che nella storia del’America prima di ora sia entrato alla Casa Bianca qualcuno che era così contro la legge e le convenzioni internazionali”.

Inoltre ”oggi l’Iran è in grado di vendere il suo petrolio e lo venderà bene”, ha precisato. ”L’America vuole azzerare le vendite del petrolio iraniano, ma continueremo a vendere il nostro petrolio nonostante le sanzioni”, ha detto Rohani. ADNKRONOS

Condividi