Atti osceni in pieno giorno davanti a donne e bimbi: pakistano denunciato a Cormano

Si masturba nel parco davanti a donne e bimbi: pregiudicato pakistano denunciato a Cormano

Si era appostato nel parco convinto di non essere visto. Poi, si era spogliato e aveva iniziato a masturbarsi guardando i presenti. Ma proprio qualcuno tra i presenti lo ha scoperto e lo ha fatto finire nei guai.

Un uomo di ventotto anni – un cittadino pakistano disoccupato e pregiudicato – è stato denunciato giovedì dai carabinieri con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico.

Ad allertare i militari, durante il pomeriggio, sono state alcune donne che hanno segnalato la presenza del 28enne nel parco di via Papa Giovanni XXIII e hanno spiegato che si stava masturbando davanti a minorenni e signore.

Al loro arrivo sul posto, i carabinieri hanno verificato che la segnalazione era effettivamente vera e hanno bloccato il ragazzo. Per lui è scattata una denuncia a piede libero.

www.milanotoday.it

Condividi