Torino, blitz carabinieri in un campo Rom: perquisizioni e arresti

STOP ILLEGALITA': MAXI-RETATA IN UN CAMPO ROM TORINO.

ROM, dalle parole ai fatti!Roghi tossici, furti e ricettazione.200 mila euro di beni sequestrati e svariati arresti al campo Rom di Torino, dove sono stato anche io più volte.Complimenti ai Carabinieri per il blitz.Nei confronti di queste situazioni c'è un'unica soluzione: TOLLERANZA ZERO!L'aria è cambiata, le regole devono valere per tutti.

Geplaatst door Matteo Salvini op Dinsdag 26 juni 2018

Roghi tossici, furti e ricettazione. 200 mila euro di beni sequestrati

Maxi blitz dei carabinieri al campo rom di strada dell’Aeroporto, a Torino. I militari del Comando provinciale dell’Arma hanno effettuato perquisizioni tra baracche e roulotte.

Tre persone sono state arrestate, a nove è stato notificato l’obbligo di presentazione, a 2 il divieto di dimora e altre 15 sono state denunciate a piede libero. I reati contestati vanno da roghi tossici, a furti e ricettazione.

Condividi