UE all’Italia: nuovo governo riduca il debito e mantenga gli impegni

Valdis Dombrovskis, European Commission Vice-President EPA/OLIVIER HOSLET

BRUXELLES, 15 MAG – “E’ chiaro che l’approccio alla formazione del nuovo Governo e l’approccio rispetto alla stabilità finanziaria deve essere quello di rimanere nel corso attuale, riducendo gradualmente il deficit e riducendo gradualmente il debito pubblico”.

Così il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, parlando dell’Italia e precisando che la Commissione raccomanderà di ridurre debito e deficit e di “mantenere gli impegni europei” così come richiesto anche dal capo dello Stato Sergio Mattarella. (ANSA)

Condividi