Cicciobello ha il morbillo, ira di Burioni

Cicciobello fa la pipì, Cicciobello si è fatto male, Cicciobello mette i dentini. In più di 50 anni, il famoso bambolotto si è evoluto rispetto a quel completino celeste di lana con cui ha esordito sul mercato. L’ultima novità di Giochi Preziosi è Cicciobello Morbillino, che – come recita la pubblicità – “ha dei puntini rossi” che possono essere guariti con una salviettina magica, una crema o i cerottini.

L’idea di una bambola con il morbillo non è piaciuta a tanti e le critiche sui social non sono mancate. A partire dal virologo Roberto Burioni che su Twitter scrive: “Attendiamo il Cicciobello Linfomino e pure quello Meningitino. Mi chiedo chi siano questi genî che banalizzano malattie gravi senza rispetto per i malati e per i loro familiari. E pensare che me la prendo con gli antivaccinisti”.

Obbligo vaccini, “una manovra del Big Pharma”. Parla il candidato al Nobel

Condividi

 

bresup

Articoli recenti