Boldrini: “Salvini disgustoso. Ammira molto Putin, è il suo eroe”

“Trovo disgustoso l’atteggiamento di Salvini di aizzare i militanti da cui è derivata un’ondata di odio terribile per me e la mia famiglia”. E’ dura Laura Boldrini, presidente della Camera e candidata di Liberi e uguale alle prossime elezioni, commentando a Radio Rtl 102.5 commentamdo la bufala dei leghisti che hanno bruciato “per odio” a Busto Arsizio un manichino con le sue sembianze, durante la ricorrenza della ‘Gioeubia’, festa popolare del Nord Italia.

La bufala del fantoccio della Boldrini “bruciato per odio”

Bufala del fantoccio “bruciato per odio”. Sindaco di Busto chiede i danni alla Boldrini

Laura Boldrini aveva chiesto a Salvini di scusarsi, ma questi aveva risposto che personalmente considerava la presidente della Camera una sua avversaria, non una nemica.

“Salvini – insiste Boldrini – ammira molto Putin, è il suo eroe di riferimento. Un personaggio politico che non ha scrupoli rispetto alla censura, alla repressione delle minoranze per non dire del suo atteggiamento verso gli omosessuali. Un personaggio incline alla repressioni delle libertà. Se questo e’ il suo modello, si rifarà proprio a lui. Queste modalità di aizzare i suoi militanti all’aggressione dell’avversario che diventa suo nemico. Io lo trovo disgustoso”

 

Condividi

 

3 thoughts on “Boldrini: “Salvini disgustoso. Ammira molto Putin, è il suo eroe”

Comments are closed.