Migranti, Minniti: accoglienza diffusa e chiudere i grandi centri di accoglienza

AOSTA, 8 OTT – “I temi dell’emergenza e dell’ immigrazione devono essere separati, metterli insieme è l’errore più catastrofico che si può fare. Sul tema c’è bisogno di una visione complessiva e su questo si gioca la partita tra populismo e riformismo“. Lo ha detto il Ministro degli Interni, Marco Minniti, intervenendo alla nona edizione della Scuola per la Democrazia di Aosta.

“Incomincia a vedersi una fievole luce alla fine del tunnel” ha aggiunto parlando dei flussi migratori provenienti dalla Libia: “Abbiamo dei dati che ci dicono che in questi mesi abbiamo avuto una diminuzione dei flussi dalla Libia; è ancora presto presto per dire se diminuiscono in maniera strutturale”. “L’obiettivo che mi sono dato – ha concluso – è arrivare all’accoglienza diffusa e chiudere i grandi centri di accoglienza che, per quanto ci si possa sforzare di gestirli nel migliore dei modi, non possono essere la via maestra per l’integrazione”. ansa

Condividi